Ho i brividi. Le parole di una canzone che mi urlano in testa, i brividi sulle braccia e la schiena. Migliaia di giorni, centinaia di migliaia di ore, chissà quanti minuti in cui il pensiero seppur in maniera lieve è ricaduto su ...Read More

29 ottobre 2012, aeroporto di Luton "Domani lo chiamo e gli chiedo di farmi vivere sto cazzo di sogno". L'ho pensato stamattina, quando facevo i calcoli con quello che ancora dovevo camminare tra Carnaby St. e Soho Sq., immerso con i pensieri ...Read More