Sono seduto, stabile. Mi accendo una Lucky mentre le cuffie mi sparano "Hurricane" a tutto volume e mi viene voglia di scrivere, allora appoggio la cicca accesa alla lavatrice e ho davanti il solito foglio bianco. In verità ho davanti una sfilza ...Read More

I miei giorni scorrono veloci, come le facce di quelli che passano per il negozio. Facce di tutte le età, facce simpatiche, facce belle e anche facce di cazzo o gente a cui cambierei i connotati già solo da come ...Read More

Un foglio bianco, mi accendo una sigaretta e comincio a scrivere, anche se al posto della penna ho i tasti e al posto del foglio lo schermo. Ci sono giorni in cui mi sveglio, apro gli occhi e mi viene un'irrefrenabile ...Read More