É difficile scrivere qualcosa su di te, soprattutto oggi, ma voglio provarci perché te lo meriti. Sei arrivato in un periodo strano: 14 anni, primavera e poca voglia di studiare. La prima cosa che mi viene in mente é il cortile ...Read More

Ma mi porterò via un po’ di quello che è qui, almeno con il pensiero, perché mi servirà, ne sono sicuro. Un'esperienza bellissima, ecco. Quaranta metri scarsi, circa undici scalini, soluzioni innovative per quando io manco ero in programma di venire al ...Read More

Me ne sto seduto a pensare, a tirare le somme e le sottrazioni di questo anno passato e che sta per finire. É stato, senza dubbio. A differenza degli ultimi in cui il tempo scorreva e in alcuni casi l'unico modo ...Read More

Dodici estati e il sole è risorto centinaia di volte. E' facile pensare, è più difficile fermarsi a riflettere con le quattro frecce a bordo strada. Capire quanto fa male lo capisci subito perché è contagioso, è una peste che prende tutto ...Read More

Scrivere un addio non é mai semplice, anzi, non deve esserlo per niente. Per me é la seconda volta, ma la prima volta te l'ho detto a voce, ora lo scrivo, non per codardia, ma perché mi sento meglio a ...Read More